Ibridi di orzo, frumento e triticale

Frumenti ibridi 2018

Frumenti ibridi 2016/2017

Ibridi di frumento 2015/2016

Dall'osservazione di tali risultati si evince che a livello produttivo i migliori ibridi si possono considerare alla pari con la migliore varietà testimone (fondino in verde in entrambe le località, che segnala i materiali non significativamente diversi dal più produttivo). Il valore del peso ettolitrico è sempre inferiore rispetto alle varietà tradizionali. Un'informazione non indicata in tabella riguarda il rilievo della ruggine gialla: nella località di Fiume Veneto l'ibrido HYFI segnala una lieve sensibilità a tale parassita fungino.

Ibridi di orzo, frumento e triticale 2014

Nel corso dell'annata agraria 2013-14, sono stati messi a confronto alcuni nuovi materiali ibridi con varietà tradizionali di orzo, frumento e triticale.

Trattandosi del primo anno di sperimentazione non è il caso di trarre conclusioni, certamente siamo davanti ad un'ampia variabilità di risultati e, al momento, gli ibridi non hanno produzioni di particolare spicco. Certamente eseguiremo ulteriori prove per verificare gli sviluppi.