Glossario Pedologico

Azioni sul documento
 Olocene
Secondo periodo del Quaternario, che inizia con la fine dell’ultima glaciazione (circa 11.000 anni fa) e prosegue fino al presente.
 Orizzonte argico
Orizzonte diagnostico sottosuperficiale che ha un contenuto di argilla significativamente superiore all’orizzonte sovrastante. La differenziazione tessiturale può essere causata da un accumulo illuviale di argilla, da neogenesi d’argilla in profondità, da erosione superficiale selettiva di argilla. Discontinuità tessiturali riferibili a diverse fasi di sedimentazione fluviale non sono qualificabili come un orizzonte argico.
 Orizzonte calcico
Orizzonte diagnostico in cui si sono accumulati dei carbonati secondari sia in forma diffusa sia come concentrazioni discontinue.
 Orizzonte cambico
Orizzonte diagnostico sottosuperficiale che, rispetto agli orizzonti sottostanti, mostra evidenze di alterazione, quali almeno una struttura del suolo moderatamente distinguibile ed una significativa rimozione dei carbonati.
 Orizzonte diagnostico
Orizzonte dotato di proprietà chimiche, fisiche e morfologiche definite quantitativamente, essenziali ai fini della distinzione tra i taxa di una tassonomia. L’orizzonte diagnostico esprime l’intensità con cui la pedogenesi procede in un suolo.
 Orizzonte genetico
Orizzonte definito attraverso valutazioni qualitative concernenti i processi e le trasformazioni avvenute nel corso della pedogenesi.
 Orizzonte histico
Orizzonte diagnostico costituito da materiali organici del suolo scarsamente aerati.
 Orizzonte mollico
Orizzonte diagnostico di superficie di colore scuro, ben strutturato, con un’alta saturazione in basi ed un buon contenuto di sostanza organica.
 Ortofoto
Immagine georeferenziata derivante dal raddrizzamento differenziale di un’immagine aerofotogrammetrica che la rende sovrapponibile alla cartografia.