Azioni sul documento

Segnalazioni fitosanitarie

Lotta obbligatoria contro la Flavescenza Dorata della vite e il vettore Scaphoideus titanus - Anno 2017
Il Decreto Ministeriale 31.05.2000 stabilisce l’obbligatorietà della lotta alla Flavescenza dorata della vite e al suo insetto vettore, la cicalina Scaphoideus titanus. Il Servizio fitosanitario e chimico, ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica dell’ERSA recependo tale decreto ha stabilito, sulla base dell’attuale situazione epidemiologica, l’obbligo di contenere le popolazioni di Scaphoideus titanus in tutto il territorio regionale, e provvede a fornire le indicazioni tecniche per ottemperare alla norma di legge, indicando le modalità e le tempistiche di intervento. Queste prescrizioni, assieme ad ulteriori informazioni utili a rendere più efficace il controllo del cicadellide, verranno comunicate agli operatori del settore (viticoltori, vivaisti, rivenditori) e pubblicate sul sito istituzionale dell’ ERSA.
Cimice marmorata asiatica (Halyomorpha halys)
La cimice marmorata (Halyomorpha halys) è un insetto pentatomide di origine asiatica, di recente introduzione nel territorio nazionale, che può provocare seri danni alle colture frutticole. Negli Stati Uniti sta creando seri problemi su diverse coltivazioni, soprattutto nei frutteti. In Italia è stata segnalata la prima volta nel 2012 e risulta particolarmente dannosa per le colture arboree (es: pero in Provincia di Modena). In Friuli Venezia Giulia lo scorso anno, in pre raccolta, sono stati rilevati danni alle mele causati dalla cimice marmorata asiatica (Halyomorpha halys) in alcuni impianti di Granny Smith e Pink Lady. Nel corso di questa stagione è stato quindi opportunamente avviato un monitoraggio per verificare la presenza di questo pentatomide ed eventuali danni nei meleti della regione in collaborazione con la Cooperativa Frutticoltori Friulani S.C.A.