Azioni sul documento

Olio del Carso

Olio extra vergine di oliva di prima molitura.

Categoria: grassi (burro, margarina, oli)

Territorio interessato alla produzione: Provincia di Trieste.



Descrizione sintetica del prodotto

Olio extravergine di oliva di colore giallo-verde, con buona fluidità, di equilibrata intensità; netto sentore vegetale, netto d’oliva con sentore di pomodoro; piccante con sensazione fisica e chimica di fine deglutizione non variabile alla sensazione pungente iniziale; leggermente fruttato.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura

Le olive vengono frantumate entro 4 ore dalla raccolta, previa rimozione delle foglie. Vengono lavate in acqua fredda e trasportate alla frangitura sotto molazze in pietra. La gramogliatura viene effettuata a freddo senza aggiunta d’acqua. L’estrazione del prodotto è a ciclo continuo a due fasi, senza aggiunta d’acqua. Segue la fase di decantazione naturale senza filtraggio in tini di acciaio.

Lo stoccaggio avviene avviene a temperatura di 16°C, mantenuta costante sino alla vendita.

Materiali, attrezzature specifiche utilizzati per la preparazione e il condizionamento

  • Molazze in pietra;
  • gramogliatrice;
  • estrattore;
  • separatore in acciaio.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura

Tutti i locali sono conformi alle normative igieniche in vigore. Lo stoccaggio dell’olio avviene in ambienti a temperatura controllata.

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni

L’olivicoltura è presente nella zona interessata, da secoli e si hanno notizie della sopravvivenza dell’olio anche in occasione della gelata del 1929. La notorietà di questa produzione è riportata anche nei libri scolastici del 1924.




Argomenti associati