Azioni sul documento

Villa Rubini

Fattoria Rubini di Diletta Rubini
Via Strada di Spessa, 13

33044 CIVIDALE del Friuli UD

tel: tel. 0432 716141 fax 0432 716161
e-mail: info@villarubini.net
sito web: www.villarubini.net

Tipologia: azienda agricola con produzione biologica

Settore produttivo: -produzione biologica certificata: olivicoltura e vitivinicoltura

Conduttore: Diletta Rubini

Orario di vendita diretta: 09.00-17.30 da lunedì a giovedì
10.00-18.00 venerdì e sabato
chiuso domenica

Punto vendita: si

Offerte didattiche:
visita adatta ai bambini della scuola d'infanzia visita adatta agli alunni della scuola primaria visita adatta agli adulti sito con facilitazioni, servizi (D.M. n. 236/14.06.89) e/o attività per diversamente abili centro vacanze

Servizi aggiuntivi:
ristoro in fattoria pranzo al sacco

legenda simboli...

Orario visita: da concordare

Costi: Da concordare al momento della prenotazione a seconda del programma scelto

Ricettività: Prenotare la visita tramite telefono-fax-e-mail.
Richiesta conferma scritta.
Min.10 - max. 50 persone per visita.

Referente: Diletta Rubini

Posizione sul territorio:
territorio collinare

Periodo consigliato:
marzo - aprile - maggio - giugno - luglio - agosto - settembre - ottobre - novembre

Offerta territoriale: Il Bosco Romagno, parco naturale ricreativo e Cividale del Friuli, cittadina longobarda ricca di storia. Il paesaggio circostante è agricolo, prettamente viticolo, con piccole superfici coltivate a uliveto. Le colline, terrazzate a vigneto, procedendo verso la Slovenia (a circa 5 km), alzandosi l’altitudine, diventano grandi estensioni a bosco.

La locazione dell’azienda immersa nel verde, senza centri abitati nelle vicinanze, è molto suggestiva ed è ideale anche per lunghe passeggiate ed escursioni con mountain bike tra i vigneti ed i prati che la circondano. 

La proposta didattica si articola in:

 

percorsi didattici

-La fattoria degli animali

  •  Il cavallo Norico: una razza locale in via di estinzione - Descrizione della razza, dell’uso che ne veniva fatto per i lavori agricoli , del loro ciclo vitale, dell’evoluzione nel corso della storia fino ai giorni attuali  -  alimentazione e fabbisogno giornaliero - Differenze con le principali razze da tiro e da sella - Il loro carattere, l’indole -  Il metodo di addestramento, la cura e il benessere dell’animale
  • Il pony e le asinelle:  impariamo a conoscerli attraverso l'osservazione: il linguaggio e il comportamento

-La vendemmia

  •  La coltivazione dell’ulivo: Raccolta delle olive
  • Il succo d’uva: Tecniche di produzione e proprietà nutrizionali
  • Dalla storia al parco, dal vigneto autoctono ai nuovi impianti, dalle tecniche di vinificazione alle botti di legno: (attività indicata per adulti)

- L’olio d’oliva extra vergine friulano: le sue proprietà salutari, le qualità, la purezza, l’acidità, il colore, i riflessi -  il suo ruolo nell’alimentazione moderna e la sua storia della nostra regione 

- La storia di Villa Rubini e del suo parco secolaregli  esemplari di alberi di circa 200 anni e le piante esotiche nel  loro ambiente -  l’architettura del giardino  "Villa Rubini" un presidio militaredurante la prima e la seconda guerra mondiale gli eserciti hanno alloggiato occupando l’intera superficie dell’edificio.

*** I percorsi e le attività,  sviluppati in base all'età, sono dedicati in particolare ad asilo nido, scuola materna, scuola primaria e si possono svolgere anche in lingua tedesca ed inglese.

attività di laboratorio

 

- Nutrire i cavalli:  il loro fabbisogno giornaliero e  la loro alimentazione: diamo il fieno e le carote, mescoliamo i diversi cereali!

- Il succo d’uva: una delizia: attraverso il gusto impariamo ad apprezzare un prodotto del nostro territorio che non contiene alcool, ottenendolo con il metodo dei nostri nonni: così semplice eppure così sano!  

- La coltivazione dell’ulivo:  raccogliamo le olive a mano, ponendo delle grandi reti sotto le piante (nel mese di novembre) 

- L’olio d’oliva: Il sapore dell’olio di oliva extra vergine friulano 

- La storia di Villa Rubini e del suo parco secolare: riconosciamo gli  esemplari di alberi di circa 200 anni e le piante esotiche - Studio della loro forma, le modifiche della chioma ed il portamento nel corso del tempo; preserviamoli anche per il futuro

 - l’architettura del giardino

come raggiungerci


Area divulgativa
« gennaio 2018 »
do lu ma me gi ve sa
123456
78 910111213
14151617181920
21222324252627
28293031