Azioni sul documento

Sot i milucars - (didattica e sociale)

Via Calcina n. 8
33030 Moruzzo (UD)
tel: 0432.672410 (13.30-14.00); 338.7184642 (dalle ore 20.00)
e-mail: aldivadeldo@libero.it

Settore produttivo: biologico: allevamento, orticoltura e frutticoltura

Conduttore: Aldiva Del Dò

Orario di vendita diretta: 8.30 – 12.30

Punto vendita: si

Offerte didattiche:
visita adatta ai bambini della scuola d'infanzia visita adatta agli alunni della scuola primaria visita adatta agli studenti della scuola secondaria di primo grado visita adatta agli adulti visita adatta agli anziani sito con facilitazioni, servizi (D.M. n. 236/14.06.89) e/o attività per diversamente abili stage e corsi professionali centro vacanze

Servizi aggiuntivi:
ristoro in fattoria pranzo al sacco

legenda simboli...

Orario visita: mattino 10.00-13.00
pomeriggio 13.30-17.00

Costi: mattino 10.00-13.00
pomeriggio 13.30-17.00
mezza giornata: 3,50 euro
giornata intera: 9,00 euro
Per insegnanti ed accompagnatori è gratuito (1 per ogni gruppo di 10)
Nel prezzo è compreso uno spuntino di benvenuto ed un ricordino creato dai partecipanti.

Ricettività: n° ospiti: classi con un minimo di 10 ad un massimo di 30 partecipanti
n° ospiti privati:minimo 2 e max 10.

Referente: Aldiva Del Dò

Posizione sul territorio:
territorio collinare

Periodo consigliato:
gennaio - febbraio - marzo - aprile - maggio - giugno - luglio - agosto - settembre - ottobre - novembre

Offerta territoriale: Dal punto di vista naturalistico, in prossimità dell’azienda è localizzato il Biotopo n.18 Torbiera di Borgo Pegoraro (SIN IT3322029)ed a pochi chilometri di distanza è presente anche il Biotopo n.06 Torbiera di Lazzacco (SIN IT3322025).
Poco distati è presente una area archeologica dove recentemente sono stati trovati resti romani.
In zona è presente anche il castello dei Brazzà

L’azienda agricola si occupa di allevamento di animali da cortile e maiali, di orticoltura e frutticoltura (mela e piccoli frutti). E’ dotata di un proprio macello e laboratorio, in cui si trasformano le carni proprie, rientrando nelle piccole produzioni locali. si producono anche trasformati di frutta, il succo di mela in particolare.

Si trova in un’area collinare dove la vegetazione autoctona e tipica delle aree rurali friulane sono ancora ben conservate e l’ambiente ha ancora molti elementi naturali di pregio.

Percorsi didattici

1)  Il meleto, con la varietà “florina”.

    Si spiegherà la forte resistenza da parte di questa varietà all’attacco degli infestanti, in particolare alla ticchiolatura dei meli; questo  ne privilegia l’uso in agricoltura biologica.

2)   Il pollaio, con galline, anatre,  tacchini ed altri pennuti. Tutti gli animali vivono liberi, all’aperto .

     L'uovo.

    Il maiale: in questo spazio vive anche “ CE CE” il maialino di compagnia, nostra mascotte.

3)   I conigli e le loro dimore.

    La riproduzione e la cura della prole.

4)  L’orto della fattoria. Le piante che possiamo vedere variano di specie in base alla stagione.

Il ruolo dell'agricoltura biologica: le colture vengono assecondate, nel rispetto della natura e dei cicli climatici delle stagioni.

5)  Lo spazio dedicato a giochi e la merenda.

 

6)   La dimora dei maiali, allo stato brado.

    La riproduzione e la cura della prole.

    L'alimentazione è naturale, come del resto quella di tutti gli animali della bio- fattoria di Aldiva.

Laboratori

In tutti gli spazi a loro disposizione, gli ospiti possono partecipare attivamente alle varie mansioni.


Area divulgativa
« aprile 2018 »
do lu ma me gi ve sa
1234567
891011121314
15 16 17 18 192021
22232425262728
2930