Avvisi-Comunicazioni

Si comunica che con la conversione in legge del DL 31 dicembre 2020, n. 183 (decreto “Milleproroghe”) la validità dei certificati di abilitazione all’acquisto e all’impiego, alla vendita e all’attività di consulenza in materia di prodotti fitosanitari, nonché degli attestati di funzionalità delle macchine irroratrici rilasciati ai sensi del decreto legislativo n. 150/2012, in scadenza nel 2021, dal 1° gennaio al 31 dicembre, è prorogata di dodici mesi. Qualora allo scadere dei dodici mesi persista ancora lo stato di emergenza la validità sarà prorogata di ulteriori novanta giorni dalla data di cessazione dello stato di emergenza sanitaria. 

Certificati di abilitazione e attestati con scadenza naturale 2020 che hanno usufruito della proroga di 12 mesi al 2021.

Per i certificati di abilitazione e attestati di funzionalità delle macchine irroratrici, scaduti nel 2020 che hanno già usufruito della proroga di 12 mesi (verso l’anno 2021) vale il principio di “proroga dinamica” tale per cui, nella condizione di persistenza dello stato di emergenza allo scadere dei 12 mesi di proroga, la validità dei documenti in argomento è prorogata di ulteriori 90 giorni dalla data di cessazione dello stato di emergenza, attualmente 31.12.2021. Semplificando, tutto quanto scadeva nel corso del 2020 (indipendentemente dalla data di scadenza naturale), se non rinnovato, attualmente varrà fino a fine marzo 2022. Qualora venisse prorogato lo stato di emergenza oltre il 31.12.2021 il meccanismo di proroga dinamica indicato porterà ancora avanti di ulteriori 90 giorni la validità a far data dalla cessazione del nuovo stato di emergenza. 

È comunque consigliata una graduale e omogenea partecipazione ai corsi di aggiornamento durante tutto l’anno in corso, al fine di evitare la concentrazione delle richieste di partecipazione alla formazione per il rinnovo riferite a più annate con medesima scadenza con inevitabili disagi per i titolari dell’abilitazione, per i soggetti formatori impegnati nella programmazione e organizzazione delle attività formative e per le Autorità competenti nelle procedure amministrative di rinnovo.

A tal fine si precisa che non essendo prevista una scadenza per l’attestato di frequenza all’attività formativa di aggiornamento, gli attestati dei corsi già frequentati o che verranno frequentati durante il periodo di proroga della validità del patentino, conservano, pertanto, la loro validità ai fini del rinnovo.