Classificazione agriturismi con alloggio del Friuli Venezia Giulia

 

 

 

Dal 22 ottobre 2018, primi in Italia, sul sito del Ministero delle Politiche Agricole “Agriturismo Italia” in collaborazione con l’Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare), possono accedere alla procedura online predisposta per la nuova classificazione degli agriturismi esclusivamente le aziende agrituristiche che offrono servizi di pernottamento (alloggio e agri-campeggio) con o senza la prestazione di altri servizi. I nuovi criteri prevedono l’assegnazione dei nuovi simboli, i “girasoli”, sempre da 1 a 5 per le diverse categorie, come già in precedenza accadeva con il simbolo della margherita.

È quanto prevede il Decreto del Direttore Centrale risorse agricole, forestali e ittiche del 11 maggio 2016 n. 1221, in linea con ciò era stato stabilito con Decreto del Ministero delle politiche agricole e forestali del 13 febbraio 2013, contenente la “determinazione dei criteri omogenei di classificazione delle aziende agrituristiche”. Un decreto che, allo scopo di rendere più uniforme e riconoscibile l'offerta agrituristica a livello nazionale, in armonia con i criteri di classificazione adottati, aveva anche introdotto un nuovo logo dell’agriturismo italiano, identificativo di un preciso e inconfondibile “brand” di qualità.

Con delibera della Giunta, nel maggio 2015 la Regione Friuli Venezia Giulia ha aderito al Marchio nazionale dell’agriturismo, che ha sostituito il precedente logo, e con il Decreto del Direttore centrale sono stati conseguentemente definitivi i criteri per la classificazione.

Le aziende agrituristiche interessate già attive, classificate da parte dei tecnici ERSA e non, devono quindi provvedere alla nuova classificazione compilando la scheda di auto-classificazione tramite una procedura informatizzata che richiede direttamente all'azienda di dichiarare di possedere i requisiti. La dichiarazione và sottoscritta e inviata a Ersa tramite posta PEC.: ersa@certregione.fvg.it

Dopo la verifica di regolarità della procedura, l’azienda verrà automaticamente classificata con la possibilità di scaricare il file personalizzato per realizzare la targa con il Marchio, il nome dell’Agriturismo e il numero di girasoli assegnati senza alcun procedimento cartaceo. A verificare i requisiti indicati, sarà successivamente la stessa ERSA, in occasione dell’attività di controllo.

Tutte le aziende agrituristiche, anche quindi quelle senza alloggio, possono accedere alla procedura informatizzata per scaricare il file personalizzato per la realizzazione della nuova targa aziendale.

Per accedere alla classificazione ENTRA QUI

Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

ERSA – Agenzia regionale per lo sviluppo rurale

Servizio promozione, statistica agraria e marketing

  

PROCEDURA ONLINE PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE AZIENDE AGRITURISTICHE CHE OFFRONO SERVIZI DI PERNOTTAMENTO (ALLOGGIO, AGRI-CAMPEGGIO)

RIFERIMENTI NORMATIVI

 

  >>        Legge 20 febbraio 2006, n. 96 (Disciplina dell’agriturismo).

  >>        Legge regionale 25 luglio 1996, n. 25 (Disciplina dell’agriturismo).

  >>        Decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali del 13 febbraio 2013 (Determinazione       dei criteri omogenei di classificazione delle aziende agrituristiche).

  >>        Decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali del 3 giugno 2014 (Modalità di applicazione del Marchio nazionale dell’agriturismo ed istituzione del repertorio nazionale dell’agriturismo).

  >>        Delibera della Giunta regionale del FVG n. 974 del 22 maggio 2015 (Adesione al Marchio nazionale       dell’agriturismo).

  >>        Decreto del Direttore centrale delle Risorse agricole, forestali e ittiche n. 1221/AGFOR del 11 maggio 2016  (Regolamento, approvato con decreto del presidente della Regione 11 ottobre 2011, n. 0234/Pres., recante i criteri e le modalità per l’esercizio dell’attività di agriturismo, in esecuzione dell’articolo 5 della legge regionale 22 luglio 1996 n. 25 (Disciplina dell’agriturismo) – Marchio nazionale agriturismo e criteri di classificazione delle aziende agrituristiche).

   >>       Convenzione tra ISMEA (Istituto di Servizi al Mercato agricolo e Alimentare), Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Agenzia regionale per lo Sviluppo Rurale ERSA d.d. 27.08.2018 (Fornitura del Sevizio online di classificazione delle aziende agrituristiche alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia). 

 

Sul sito “Agriturismo Italia” del Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo le aziende agrituristiche della Regione Friuli Venezia Giulia, prime in Italia in via sperimentale, possono accedere alla procedura online per la nuova classificazione degli agriturismi con servizi di pernottamento, predisposta in collaborazione con ISMEA (Istituto di Servizio per il Mercato agricolo Alimentare).

 

Possono classificarsi solamente le aziende agrituristiche che offrono servizi di pernottamento (alloggio e agri-campeggio), con o senza la prestazione di altri servizi, per l’assegnazione dei nuovi simboli, i GIRASOLI, da 1 a 5 per le diverse categorie, come già in precedenza avveniva con i simboli delle margherite.

Tutte le aziende agrituristiche, quindi anche quelle senza servizi di pernottamento, possono comunque accedere alla procedura informatizzata per scaricare il file pdf personalizzato per la realizzazione della nuova targa con il Marchio

 

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA CLASSIFICAZIONE ON LINE:

 

  1. L’indirizzo per accedere alla classificazione è: http://www.agriturismoitalia.gov.it/home

 

  1. Registrazione: l’azienda deve inserire il CUA aziendale corrispondente al Codice fiscale o Partita IVA, presente sul fascicolo aziendale, scegliere una password e un indirizzo e-mail (non PEC).

 

  1. Da “agriturismoitalia.gov” l’azienda riceverà la comunicazione dell’avvenuta registrazione.

 

  1. Accedendo, si apre la pagina aziendale con:

-  Classificazione nazionale: non disponibile (cioè non ancora effettuata);

-  Il tasto verde per effettuare la dichiarazione di classificazione;

-  Cambia e-mail Account.

 

  1. Dichiarazione: la dichiarazione si compone di 7 sezioni, alcune delle quali (campeggio, ristorazione) accessibili solo se autorizzati all’attività:

               

1.  Contesto Aziendale e Paesaggistico;

                -  2.  Accoglienza e Gestione;

                -  3.  Servizi e dotazione degli alloggi;

                -  4.  Servizi e dotazioni dell’agri-campeggio;

                -  5.  Servizio di ristorazione e degustazione;

                -  6.  Servizi ed attività ricreative;

                -  7.  Attività agricole e di produzione tipica.

               

Per entrare nelle singole sezioni bisogna cliccare sull’icona arancione a sinistra COMPILA

 

  1. La Dichiarazione, in qualsiasi momento, può essere sospesa e salvata per la parte compilata.

 

  1. Compilando le singole sezioni, con il tasto verde finale SALVA si ritornerà al prospetto generale che riporta punteggi massimi, punteggi conseguiti e requisiti speciali per ogni singola sezione.

 

  1. E’ possibile consultare, con il tasto verde in basso ANTEPRIMA CLASSIFICAZIONE, l’anteprima di riepilogo dei punteggi richiesti per le diverse sezioni per i diversi livelli di classificazione e quelli conseguiti dall’azienda.

 

  1. Una volta terminata la compilazione delle sezioni, andrà compilata la dichiarazione sostitutiva COMPILA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA con i dati del dichiarante e dell’azienda, tutti campi obbligatori.

  

  1. Per rendere definitiva la scheda bisogna prima accettare il requisito relativo al “Regolamento di utilizzo del Marchio”, distribuito alle aziende che hanno provveduto al ritiro delle targhe realizzate da ERSA con il nuovo Marchio nazionale o scaricabile dallo stesso sito nazionale.

 

  1. Confermare la dichiarazione con il tasto verde RENDI DEFINITIVO.

 

  1. Stampare solo la Dichiarazione sostitutiva, che andrà sottoscritta e inviata, assieme alla scansione del documento d’identità del dichiarante e al file relativo al questionario, a: ersa@certregione.fvg.it .

 

  1. Verificata la regolarità dei dati relativi al dichiarante e all’azienda, ERSA convaliderà la Dichiarazione.

 

  1. Arriverà la comunicazione e, accedendo all’area aziendale:

                -  accanto alla denominazione dell’azienda compariranno i girasoli attribuiti;

                -  Classificazione nazionale: comparirà il numero di girasoli attribuiti;

                -  Scaricare PDF con l’attuale dichiarazione;

                -  Scaricare PDF per la realizzazione della targa aziendale con istruzioni per la grafica;

                -  Il tasto verde per effettuare una nuova dichiarazione di classificazione, per eventuali modifiche

                    Avvenute;

                -  Cambia e-mail Account.

 

 Responsabilità del procedimento, dell’istruttoria e della vigilanza

 

 Responsabile del procedimento per il settore Agriturismo e Fattorie didattiche e sociali:

 

dott.ssa Paola Coccolo, Direttore sostituto del Servizio promozione, statistica agraria e marketing

 

                                                                              (e-mail: paola.coccolo@ersa.fvg.it ; tel. 0481 386504)

 

  Responsabile istruttoria riconoscimento agriturismi:

 

dott. Graziano Corsi                         (e-mail: graziano.corsi@ersa.fvg.it ; tel. 0481 386528)

 

                    Responsabili vigilanza agriturismi:

 

   dott. Graziano Corsi                         (e-mail: graziano.corsi@ersa.fvg.it )

   dott.ssa Patrizia Di Fede                 (e-mail: patrizia.difede@ersa.fvg.it )

 

                  Responsabile istruttoria riconoscimento fattorie didattiche e sociali:

 

dott.ssa Anna Toffano                     (e-mail: anna.toffano@ersa.fvg.it ; tel. 0481 386249)                            

 

                 Responsabili vigilanza fattorie didattiche e sociali:

 

dott.ssa Anna Toffano                     (e-mail: anna.toffano@ersa.fvg.it )

Anna Maria Azzarello                       (e-mail annamaria.azzarello@ersa.fvg.it)

Liana Leghissa                                   (e-mail: liana.leghissa@ersa.fvg.it )

Fabio Rizzo                                          (e-mail: fabio.rizzo@ersa.fvg.it )

 

 

 Funzionari regionali con accesso al Servizio on line di classificazione delle aziende agrituristiche  

con proprie credenziali personali:

 

dott.ssa Anna Toffano                     (e-mail: anna.toffano@ersa.fvg.it )

dott. Graziano Corsi                         (e-mail: graziano.corsi@ersa.fvg.it )